BASILICATA E PUGLIA

7 GIORNI / 6 NOTTI

LIVELLO FACILE

50 KM

MAX 16 PERSONE

Una settimana a piedi fra i tesori della cultura mediterranea.
Escursioni facili con poco dislivello ma con panorami e profumi sorprendenti.

Vi immergerete nella civiltà rurale tra grotte, masserie e trulli, meraviglie architettoniche che riportano alla mente le antiche culture che hanno abitato questa terra tra Puglia e Basilicata.

compila il form e prenota questa esperienza!

Giorno 1

Passeggiata nei Sassi di Matera

I Sassi di Matera

Arrivo indipendente a Matera.
Sistemazione in Hotel o B&B e trekking urbano nei rioni Sassi (patrimonio UNESCO), e nel centro storico: la città barocca, le chiese romaniche e la civiltà rupestre (durata: 3 ore). Cena in un ristorante tipico nei Sassi. Pernottamento.

Dislivello: 200m

Durata: 3 ore

Lunghezza: 4km

Giorno 2

La Murgia e le Chiese Rupestri

Una passeggiata sulla Murgia alla ricerca dei tesori archeologici e naturalistici del Parco delle Chiese Rupestri. Si camminerà intorno alla Gravina di Matera con belle panoramiche e sentieri unici. Pranzo a sacco nelle grotte. Pomeriggio libero in città.

Dislivello: 200m

Durata: 5-6 ore

Lunghezza: 9km

Giorno 3

Montescaglioso, Madonna della Loe, Parco dei Monaci

Breve trasferimento con bus di linea per Montescaglioso e visita del centro storico con l’antica Abbazia di S. Michele Arcangelo (sec. XII). Uscendo da Porta Sant’Angelo si procede in discesa verso l’antica stazione abbandonata, da dove si procede tra gli ulivi fino a raggiungere la Chiesa Rupestre della Madonna della Loe, sul ciglio della Gravina. Raggiunta la masseria Selva Venusio il trekking termina nei pressi della grancia di Parco dei Monaci, dove è possibile riprendere il bus che da Montescaglioso riporta a Matera. Tempo libero e pernottamento.

85 mt salita / 360 mt discesa

Durata: 7 ore

Lunghezza: 13km

Giorno 4

Dal Barsento ad Alberobello

Si parte alla volta della lussureggiante Valle d’Itria in Puglia centrale. Coperta da vigneti ed oliveti, la valle è invasa da centinaia di trulli, curiose strutture di pietra, una tempo utilizzate da agricoltori pugliesi.

Partendo dalla cinquecentesca chiesa di San Pietro in Barsento, passeggiata attraverso pascoli verdi, boschi e lungo stradine di campagna fiancheggiate da muretti a secco, uliveti e trulli. Si raggiunge così il centro di Alberobello, patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO le cui strade sono letteralmente soffocate dai trulli. Pernottamento in un trullo.

In prevalenza pianeggiante

Durata: 4 ore

Lunghezza: 8,5 km

Giorno 5

Uno scorcio della Valle d'Itria

La Valle d'Itria

Questo giorno è dedicato alla visita di incantevoli villaggi nella Valle d’Itria. Il primo, Locorotondo è uno dei “Borghi più belli d’Italia”, famoso per il suo vino bianco DOC. Cisternino è un piccolo villaggio con il suo labirinto di strade bianche. Infine Martina Franca, un vero gioiello barocco. Trasferimento presso una masseria vicino la costa. Cena e pernottamento.

In prevalenza pianeggiante

Durata: 6 ore

Lunghezza: 6 km

Giorno 6

Ostuni e Monopoi

Oggi si va alla scoperta di Ostuni e degli uliveti che la circondano. Conosciuta come la “città bianca” per via del colore delle pareti, Ostuni si affaccia sul mare Adriatico e vanta un affascinante centro medievale con una cattedrale del XV secolo. Attraversando la città, si arriva nella lussureggiante campagna con una grande varietà di vegetazione come querce, sugheri e carrubi e si percorre un antico percorso dei contadini, costeggiato da muretti a secco e un mare di ulivi. Degustazione di olio e pranzo leggero. Pomeriggio a Monopoli, un’incantevole città sul mare. Tempo libero e cena. Ritorno in masseria e pernottamento.

In prevalenza pianeggiante

Durata: 6 ore

Lunghezza: 6 km

Giorno 7

Colazione e fine dei servizi

Colazione e fine dei servizi.

prenota subito questa esperienza!

Compila il form a destra per richiedere maggiori informazioni: ti risponderemo nel minor tempo possibile.